IMG_1089

Missione Estiva 25 Giugno  – 03 Luglio 2016

 

Una Missione diversa . I partecipanti hanno caratteristiche diverse delle missioni Bosniache : Michele Muratore e Clorinda Bonacci sono dei missionari speciali , hanno collaborato con la Croce Rossa di Vasto per diversi anni, hanno partecipato alla manifestazione di Carovana a Casalbordino ,sono sempre presenti e sono oltremodo disponibili e generosi. Vengono concentrati e aiutano in qualunque mansione, sono sempre attenti e fanno scorrere la giornata senza intoppi. Anche nei momenti di relax sono insostituibili perché infondono tranquillità al gruppo.  Esemplari !!!

Rossella Presta si laurea in odontoiatria il 20 Luglio. E’ la prima associata AISO a partecipare al progetto che ho proposto con la finalità di far partecipare i giovani odontoiatri alle missioni di Carovana sotto la guida dei Tutor.  Gli odontoiatri parteciperanno  alle missioni Bosniache (4 sedi in Bosnia)  e collaborano seguiti dai Tutor. Una volta portato a termine la missione con successo  possono seguire la loro esperienza nelle altre sedi di missione. 

Di Rossella Presta , abbiamo apprezzato la preparazione e la determinazione ma soprattutto  l’educazione e la disponibilità che sono determinanti per la vita in missione. La vita nella settimana di missione Bosniaca comporta la condivisione degli alloggi , il rispetto degli orari ed il decoro professionale. Grazie e brava Rossella, spero che verrai ancora con noi.

Ringrazio  Lucas Capone Queiroz che rappresenta l’AISO e ha organizzato le domande di adesione a questo programma di partecipazione in fase di perfezionamento.  La prima esperienza ci invita a continuare.

Questa missione ha avuto  la presenza del dott. Araceli  Roberto che mancava da qualche anno.  Con lui abbiamo quindi rivisto il Dott. Salhi e ricordato i tempi andati..

I progetti in Bosnia godono da 2 anni della collaborazione preziosa di Suor  Kata che ci permette di utilizzare la sede Caritas di Sarajevo per pernottare e per effettuare cura, prevenzione e protesi alla comunità alla quale lei garantisce un pasto e assistenza tutti i giorni.

A Lei a Marina , traduttrice abilissima e persona speciale a tutti i suoi collaboratori attentissimi, i nostri ringraziamenti.  Ci siamo commossi  con il saluto dei bambini alla nostra partenza nel piazzale Caritas .  Grazie Suor Kata per l’amore e la serenità che diffondi e che ci fa sentire cosi partecipi e sicuri quando siamo in Bosnia. Tutti noi ti vogliamo bene e speriamo di rivederti alla prossima missione.

La grande assente della missione estiva è stata Maria Pia e ne abbiamo risentito molto sia per i procedimenti che per i momenti di socializzazione .  L’importante è che le cose vanno meglio. Tutti hanno sentito la sua mancanza e ti mandano un caro saluto.

L’impegno delle sedi Bosniache sotto il profilo protesico e possibile grazie a Gaetano Amodio  per il confezionamento tempestivo dei modelli e delle basi di prova in tempi brevissimi.

Ad ogni missione Bosniaca consegniamo protesi a 15 pazienti , spesso superiore ed inferiore e prendiamo altre tante impronte da riportare in Italia.

Arrivate in Italia i lavori sono portati a termine grazie alla solidarietà dell’amico Romeo Pascetta che coordina il gruppo di suoi amici capitanati dal sig. Marcello Tiberi ed i suoi amici Pasquale Lorè  e Ruggeri Francesca che confezionano le protesi cosi abilmente che all’inserzione delle stesse sono pochissimi i ritocchi necessari.

Sappiamo quanta esperienza amore e professionalità sono infusi nelle protesi e quanto costoso il vostro impegno. Vi siamo molto grati per il vostro impegno, a nome di quei pazienti che nella protesi vedono un gesto di generosità e di ridonata dignità.  Per qualche tempo non ho divulgato le foto dei pazienti che hanno ricevuto protesi ma sento che è giusto che partecipiate alla loro gioia e gratitudine quindi le divulgherò come è giusto che sia. Per ora Grazie amici carissimi per avere abbracciato questa causa.

Altra New Entry , Emanuela Marchesani la piovra consocia del mio studio a Vasto , quella che molti colleghi sognano !! Ogni giorno in trincea colmando le mie note mancanze telematiche e sempre a velocità massima, riservata ed   efficiente.

Quest’anno ha deciso di vivere l’esperienza del volontariato ed è stata una scelta che ha snellito i procedimenti chirurgici e la sterilizzazione. Sotto il profilo sociale credo che si sia molto integrata e divertita con il resto del gruppo. Spero che parteciperà ancora alle nostre missioni. Rossella e Emanuela è stato un binomio assolutamente vincente !!

Grande partecipazione e gentilezza da parte dei direttori degli Istituti Pazaric e Drin .  Pazaric ha rinnovato i locali di lavoro ed hanno voluto farci una graditissima sorpresa.  Abbiamo molto apprezzato questo segno a riprova della loro volontà di migliorare sempre la nostra già fattiva collaborazione.

Ci è molto dispiaciuta la perdita del Direttore dell’Istituto di “Mjedenica” Sarajevo  Sig.Mirsad Asimovic. Lo ricordiamo con molto piacere.  Siamo rimasti molto impressionati della sua scuola per la qualità dei professori e la quantità di attività dedicata ai bambini.

I medici di formazione tedesca sono molto validi e professionali.

Sono andato a rivederli e con mia sorpresa ho avuto la notizia del suo decesso.  Ho quindi parlato con il nuovo Direttore e abbiamo ricordato che durante la prima missione Lui ha fatto questione di far montare il laboratorio quindi cera polvere e quant’ altro, a fianco al suo ufficio sulla moquet !!!!!!!!!!!!!!!! Ci ha offerto il pranzo tipico Bosniaco  scuola , tutti assieme : dott.,  prof, impiegati ed è stato il primo che ha accettato  di far istruire  tutti i professori all’igiene domiciliare dei bambini. Uomo colto e mite. Un onore conoscerlo.

Abbiamo convenuto che riprenderemo la collaborazione  con la scuola di Mjedenica ed il suo nuovo e giovane direttore. Anche lì abbiamo una sterilizzatrice semi nuova da riparare . Una di quelle che vanno e che vengono………… non ne capiamo il motivo! Mi dedicherò di più al potenziamento delle sedi Bosniache  che offre un n. di procedimenti odontoiatrici rilevanti alla popolazione .

Dott. Bruno Tarquinio vice presidente de La carovana del sorriso onlus

 

 

 RELAZIONE EMANUELA MARCHESANI

 

Questa è stata la mia prima missione in Bosnia. E’ stata un’esperienza bella sotto ogni punto di vista.

Si è creata la giusta energia positiva con il resto del gruppo, e questo ha permesso ad ognuno di noi di lavorare al meglio.

Ho avuto modo di conoscere persone splendide (che ringrazio ) nei vari istituti dove abbiamo svolto il nostro lavoro.

Ricordo con emozione i bambini incontrati nella sede della Caritas, bellissimi e molto educati. Alla fine ci hanno salutati tutti insieme fuori dalla Caritas ed è stato un momento molto bello.

Consiglio questa esperienza a tutti, io sicuramente ritornerò!!

Ringrazio tutti, specialmente il Dottor Bruno che mi ha dato la possibilità di unirmi a lui e alla Carovana del sorriso per questa esperienza di missione in Bosnia.

 

Emanuela Marchesani

IMG_1100 IMG_1105 IMG_1091 IMG_1095