dob5

Abbiamo passato in Italia nove giorni perfetti e vi ringraziamo per questo. Primo giorno siamo stati nel Dental Work a Monza dove eravamo gli ospiti di Vito Minutolo. Li abbiamo visto come si fanno i monconi, come si riporta il modello nel articulatore, come si fa la corona provvisoria e tante altre cose. Ma quello che ci è piaciuto di più era l’uso della tecnologia moderna, il CAD-CAM e la registrazione intraorale che i ragazzi di Vito ci hanno spiegato molto dettagliatamente. La giornata l’abbiamo finita nella casa di Beppe, dove lui e sua fammiglia ci hanno invitato a cena. Secondo giorno abbiamo passato nel ospedale di Santa Apollonia dove eravamo accolti dal dottore Longoni Salvatore e dove abbiamo visto la ribasatura della protesi, l’estrazione delle radici, impostazione degli impianti e del osso artificiale. Questa sera eravamo gli ospiti a casa di Aldo dove si sentivamo come i amici più cari. Il terzo giorno siamo stati a Desio, nel laboratorio Saccari-Badan dove abbiamo fatto un po’ di pratica facendo le impronte di gesso e la modellazione dei denti. Sera abbiamo passato nella casa di Concetta dove abbiamo vissuto un’atmosfera molto italiana, rumorosa come se fossimo da casa propria. Giovedì era il giorno riservato per il capo della missione, eravamo nel Odontoteam da Claudio e come aspettato, tutto era molto interessante e piacevole. Claudio aspettava la nostra visita per farci vedere tutto il percorso del come si fa un ponte in metallo ceramica. Poi ci ha spiegato come si usa il laser per la saldatura e l’apparecchio per la determinazione del colore dei denti. L’ultimo giorno della settimana lavorativa abbiamo passato a Milano, nel laboratorio Medent accolti da Walter e Paolo con il loro team. Qui ci hanno fatto vedere la colata d’oro nello stampo e un’altra volta l’uso della tecnologia CAD-CAM. E abbiamo visto quanta cura è necessaria per creare una protesi estetica dopo di che ci hanno dato di usare la resina colorata per creare la parte gengivale della protesi. Dopo il pranzo siamo andati con Walter a vedere la Milano e abbiamo visto la università e anche il Duomo al quale siamo saliti per vedere tutta la città mentre lui ci raccontava le informazioni importanti sulla chiesa. Come la fine della giornata molto bella siamo stati invitati alla cena a casa di Claudio dove lui è diventato un bravo cuoco quanto la sua moglie una brava pasticcera e tutta la serata era molto allegra e piacevole. Il weekend era libero e per domenica abbiamo deciso di andare a vedere la Milano un’altra volta anche se eravamo un po’ stanchi dalla serata precedente quando Luigi e Margherita ci avevano portato all’Expo dove ci è piaciuto tanto vedere l’albero della vita e un paio di padiglioni dei Paesi partecipanti e ci è dispiaciuto di non poter vedere un po’ di più. Lunedì invece era la nostra ultima giornata lavorativa e la abbiamo passato a Bovisio nel laboratorio di Fabio Varisco. Fabio ci ha spiegato realizzazione di corone in ceramica e tutti (inclusa la professoressa) abbiamo fatto una corona. La ultima cena era realizzata grazie a tutti i membri della Carovana del sorriso dove abbiamo conosciuto tanta gente nuova grazie alla quale abbiamo avuto l’opportunità di venire in Italia e vedere tante cose sia da parte educativa sia da quella culturale.

Vi ringraziamo tanto per tutto ciò che avete fatto per noi e per la voglia di fare sempre di più. Con voi ci sentivamo come se fossimo a casa propria.

Tanti saluti da parte della prof. Biljana Kandic e gli aluni Sonja Miladic, Nikolina Devic e Danijel Arsenic e della parte della vostra interprete che ormai vi aprezza molto.

dob1 dob3 dob4 dob6 dob7 dob8

dob9 dob10 dob11