15284979_10211477408161738_8271724873687959277_n

Carovana del Sorriso, cena con 220 persone

FESTA PER L’APERTURA DELLA “CASA DEGLI ANGELI” DI MABILLONI (TANZANIA)

Realizzata in 4 anni, raccolti 80.000 euro, ospita 13 bambini e ragazzi

 

Lecco, 09 dicembre 2016 – La festa e i ringraziamenti per l’apertura, a quattro anni dall’avvio del progetto e della raccolta fondi, della “Casa degli Angeli” di Mabilloni in Tanzania, un orfanotrofio in grado di ospitare fino a 20 tra bambini e ragazzi, sono stati il filo conduttore della tradizionale Cena di Natale organizzata dall’associazione lecchese “La Carovana del Sorriso Onlus” lo scorso 3 dicembre.

 

VIDEO DELL’INAUGURAZIONE – Prima dell’inizio della cena, le 220 persone, chiamate a raccolta come ogni anno all’oratorio San Giovanni di Lecco, hanno potuto vedere il video dell’inaugurazione, avvenuta lo scorso 14 novembre, dell’orfanotrofio dove, accuditi da Mama Stella, con il supporto e sotto la responsabilità del vicino seminario della congregazione dei Fratelli di Gesù Buon Pastore, sono accolti 13 giovani e giovanissimi dai 2 ai 21 anni. L’edificio è costato circa 80.000 euro, raccolti da “La Carovana del Sorriso” attraverso le sue molteplici iniziative benefiche, compresa la cena di Natale, e grazie anche ad alcune donazioni private. Alcuni dei bambini ospitati sono già stati adottati a distanza da alcuni amici della Carovana del Sorriso.

 

I PROGRAMMI PER IL 2017 – La conclusione dell’importante progetto della Casa degli Angeli, ha spiegato il presidente dell’associazione Beppe Mambretti, non rappresenta la fine delle attività di Carovana del Sorriso: “La novità del 2017 – ha detto scherzando – è che andremo avanti, in una forma diversa dal passato ma la cosa certa è che proseguiremo”. I cambiamenti, che riguarderanno l’organizzazione dell’associazione e le modalità di svolgimento delle diverse attività, saranno messe a punto a inizio del 2017.

 

IL LAVORO CONTINUA – La “Casa degli Angeli” è dunque completata e attiva. Restano solo da ultimare alcune strutture accessorie. L’impegno continua però su diversi fronti: adozioni, missioni didattiche a Doboj in Repubblica Serba di Bosnia e missioni di supporto ai volontari medici e odontoiatri che operano negli ambulatori donati ed allestiti da carovana in Bosnia Herzegovina, Romania , Tanzania.

Gli appuntamenti e le iniziative si susseguiranno per tutto iol2017. Informazioni e contatti su www.lacarovanadelsorriso.it