2020

Informiamo gli organi di informazione che sono aperte le iscrizioni per il suddetto progetto rivolto a giovani e a istituti scolastici 

PROGETTO

MABILLONI CAMPO GIOVANI 

TANZANIA

Si tratta di campi estivi di breve durata (max 2 settimane) rivolti ai giovani che si vogliono avvicinare al mondo del volontariato, oppure a chi ha già esperienza e desidera proseguire nel mondo della solidarietà.

Il progetto prende il nome dal villaggio Mabilloni, una piccola comunità ai margini della quale sorge il Carovana Charity Village, un piccolo borgo solidale che comprende la Casa degli Angelil’orfanotrofio nel quale si svolgono i nostri campi estivi.

I giovani avranno la possibilità di vivere un’esperienza a stretto contatto con i bambini dell’orfanotrofio, attraverso la partecipazione attiva nelle loro attività quotidiane.

Durante questo periodo i giovani volontari scopriranno le comunità locali e altre realtà presenti nel territorio grazie alla presenza di un tutor dell’associazione La Carovana del Sorriso che ha il compito di organizzare le attività in orfanotrofio e le escursioni nei dintorni.

2021

Il successo del primo campo giovani nel luglio del 2016, ha evidenziato il desiderio dei bambini e dei ragazzi/e della Casa degli Angeli di imparare e sperimentare cose nuove.

Teach&learn è infatti il nuovo motto dei nostri campi estivi.

Lo hanno dimostrato le ragazze del campo giovani nel luglio 2019. Quattro studentesse dell’Istituto Alberghiero di Casargo (Lc) che hanno tenuto giornalmente corsi base di alberghiero (accoglienza, cucina, servizio in tavola) ai bambini dell’orfanotrofio a cui si sono aggiunti ragazzi esterni interessati ai corsi.

Attualmente la casa degli Angeli ospita fino a 20 bambini e ragazzi tra i 6 e i 17 anni di età. Si tratta di piccoli provenienti da famiglie disagiate e in alcuni casi orfani del tutto. Tutti hanno un forte desiderio di conoscenza e apprendimento. Teach&learn offre una possibilità in più rispetto alla semplice convivenza. Crea un legame tra volontario e bambino che si rafforza attraverso lo scambio di conoscenza e la crescita di fiducia reciproca.

2022

Sarà quindi utilizzato un criterio di valutazione del candidato al campo, che terrà conto delle sue capacità e attitudini all’insegnamento in qualsivoglia ambito: insegnamento della lingua inglese, discipline sportive, materie tecniche, lavori manuali e qualsiasi altra materia utile all’accrescimento dei bambini.

A differenza delle proposte di campi di volontariato che vengono offerti dalle svariate organizzazioni, Mabilloni Campo Giovani ha la peculiarità di offrire ai candidati un’esperienza esclusiva e familiare poiché il numero massimo ammesso è di 6 partecipanti.

Il vantaggio di un numero ristretto di partecipanti, è poter creare un gruppo coeso e affiatato, garantisce inoltre che la missione sia mirata ad un obbiettivo comune stabilito in base alle capacità e alle conoscenze di ciascun partecipante

2023

Il contatto con la comunità locale è un elemento fondamentale, che fa del campo una esperienza unica, un modo irripetibile per guardare il mondo con occhi diversi, vivere e conoscere la realtà locale non da semplice turista.

Le uniche qualità richieste a chi voglia partecipare sono la voglia di condividere e di impegnarsi, lo spirito di adattamento, la voglia di stare insieme agli altri, la capacità di condividere un obiettivo comune con persone di diverse culture e il rispetto per le regole della casa nonché il contributo di ciascuno nelle mansioni quotidiane.

 

I requisiti richiesti per partecipare al Campo Giovani:

  •  Età minima richiesta 18 anni
  • Sostenere le spese a carico del volontario: spese del viaggio, contributo spese per vitto e alloggio in orfanotrofio di € 10,00 al giorno, spese carburante per gli spostamenti (da dividere tra il gruppo dei partecipanti).
  • Essere iscritto all’associazione La Carovana del Sorriso come volontario (contributo di €10,00 per l’uniforme di Carovana)
  • Consultare il proprio medico per la profilassi necessaria
  • Tutti gli interessati dovranno obbligatoriamente partecipare ad un incontro preliminare di due giorni (presumibilmente nel fine settimana) che si terrà nel mese di febbraio/marzo contribuendo alle spese per vitto e alloggio.

2024

Responsabile Progetto “Teach&Learn” Campo Giovani:

Jeannette Rogalla

mabillonicampogiovani@gmail.com